Medina OLG – OnLineGallery

OnLineGallery - Artisti
Alessandro Trani

Alessandro Trani, la capacità di dipingere e rappresentare un mondo interiore cogliendo l’occasione artistica del paesaggio, creando un ponte culturale ed emozionale con quanti osservano le sue opere; il maestro Trani è un poeta che sottovoce, con una pittura discreta, metaformale, elegante ed essenziale, ci conduce in quella realtà parallela fatta di silenzi e di paradiso personale, nel quale il mare e gli elementi naturali fanno rivivere la vera identità dell’uomo e la riflessione lascia spazio ad un flow ipnotico, che porta al viaggio dentro se stessi, il viaggio più importante per ogni essere umano.

Di Giammarco Puntelli

Giovanni Trimani

Arte come Anima. A questo imperativo risponde la poetica artistica elaborata da Giovanni Trimani, artista onnivoro di momenti e di bellezza. Un impianto coloristico vibrante valorizza una scelta stilistica contraddistinta da un linguaggio visuale originale, che mostra richiami colti reinterpretati alla luce di un alfabeto dai contorni netti e definiti. Rimandi alla pop art si mescolano a echi primitivi e citazioni classiche, in una commistione esotica che guida l’osservatore alla scoperta dell’interiorità recondita dell’artista e del suo personale continente. L’immediatezza comunicativa, filtrata dalla sperimentazione formale, apre le porte alla comprensione di un mondo artistico che sembra essere generato da quello che Rimbaud definiva “deragliamento dei sensi”, attitudine che predispone alla visionarietà e guida alla comprensione dei significati.

Dott.ssa  Francesca Bogliolo

Willow

L’artista milanese Willow, all’anagrafe Filippo Bruno, classe 1978, con un background di fumetto ed illustrazione, inizia a collaborare sin da giovanissimo con agenzie di comunicazione e pubblicità, case editrici ed aziende di design. Affermatosi nel panorama artistico italiano, negli ultimi dieci anni è impegnato in un percorso di crescita che sta portando le sue opere, in pieno stile Neo Pop, in tutto il mondo. Le tele di Willow irradiano originalità anche verso l’occhio meno attento. Ed in pieno rigore Neo Pop, lo fanno in modo dritto e diretto. Senza artifici o allusioni. Con colori netti, dinamiche di innumerevoli esseri viventi singolari che si muovono fra stelle, note, ingranaggi, bolle e tratti onomatopeici.

« di 2 »